Bitcoin

BitMEX perde Bitcoin e gli utenti dopo gli indicatori CFTC

  • BitMEX ha visto un valore di 475.000 dollari di Bitcoin lasciare lo scambio da quando è stato colpito con le spese CFTC la scorsa settimana
  • Anche l’utilizzo della piattaforma si è reso necessario man mano che gli utenti la abbandonano
  • Il 2020 ha visto tre enormi deflussi di Bitcoin, lasciando BitMEX in una posizione precaria

BitMEX, il cavaliere Bitcoin futures exchange i cui proprietari e operatori sono stati incriminati la scorsa settimana dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) a seguito di un’indagine durata 15 mesi, ha visto crollare l’uso della sua piattaforma mentre gli utenti si affrettano a far uscire il loro Bitcoin dalla borsa. Più di 45.000 Bitcoin (475.000 dollari) sono usciti dalla borsa da quando è arrivata la notizia delle spese della CFTC, mentre il suo interesse aperto è crollato di 140 milioni di dollari.

Flusso Bitcoin in uscita su e utilizzo della piattaforma giù

I dirigenti BitMEX, tra cui il CEO Arthur Hayes, sono stati incriminati dalla CFTC per una serie di accuse la scorsa settimana, tra cui la gestione di una piattaforma di trading non registrata e la violazione delle normative antiriciclaggio (AML). La notizia delle accuse, che non è stata una sorpresa per molti di coloro che erano stati nello spazio per qualche tempo, ha portato all’esodo di Bitcoin e degli utenti dalla piattaforma.

I dati di Immediate Edge mostrano un enorme aumento del flusso di Bitcoin in uscita dallo scambio entro 24 ore, per un totale di quasi 45.000 unità:

Bitmex outflow

Source: Cryptoquant

I dati di Skew mostrano inoltre che l’utilizzo della piattaforma è diminuito in modo massiccio a seguito dell’indagine:Bitmex usage

Source: Skew

Binance, Gemelli e Kraken sono stati i maggiori beneficiari delle notizie BitMEX, con i loro afflussi di Bitcoin in forte aumento, mentre il grafico sopra riportato mostra ciò che Binance ha ora superato FTX come la borsa dei futures Bitcoin più utilizzata.

Il primo rodeo di BitMEX

Le indagini della CFTC non sono le uniche volte in cui BitMEX ha visto dei picchi nel deflusso di Bitcoin. Quando la notizia delle indagini CFTC si è diffusa nel luglio dello scorso anno, 73 milioni di dollari in BTC sono stati tolti dalla borsa dagli utenti, mentre il crollo del prezzo del Bitcoin nel mese di marzo, che ha causato massicce liquidazioni sulla piattaforma, ha visto il più grande deflusso continuo nella storia della borsa come la quantità di Bitcoin detenuta sulla piattaforma si è ridotta del 25%.

Qualunque cosa accada con le indagini CFTC, è chiaro che gli utenti si stanno finalmente stancando di BitMEX, e con così tante altre alternative là fuori è probabile che sia solo una questione di tempo prima che lo scambio si riduca in oscurità o chiuda definitivamente le sue porte.